domenica 18 marzo 2012

"Krakauer Plays Zorn" questa sera su RSI

Questa sera l'emittente Rete 2 della Radio Svizzera Italiana, trasmetterà il concerto di David Krakauer & the Madness Orchestra che presenta il progetto "Krakauer Plays Zorn", registrato lunedì 17 ottobre 2011 a Lugano per la rassegna Tra jazz e nuove musiche.


David Krakauer è una delle figure di maggior talento del movimento newyorkese legato alla nuova musica klezmer. Come solista “classico” è uno dei musicisti più richiesti al mondo, sia per la musica da camera che per altre collaborazioni come quelle con Tokyo String Quartet, Eroica Trio, Kronos Quartet, Lark Quartet, Mendehlsson String Quartet, Empire Brass Quintet, Arditti String Quartet e American String Quartet.
E’ in grado di spaziare fra repertori estremamente vari, da Brahms a Bartòk, da Schoenberg a Messiaen e Golijov. A questo si aggiunge l’incessante girovagare per il mondo con il proprio ensemble, Klezmer Madness!, che grazie all’incontro fra vecchio e nuovo klezmer, tra antiche arie folkloristiche e intuizioni moderniste cerca di portare la tradizione nell’era contemporanea.
Il nome di David Krakauer è stato pure a lungo associato al movimento della Radical jewish culture germogliato nella New York dei primi anni ’90 grazie alla spinta – tra gli altri – di John Zorn.
Messosi in luce dapprima grazie al lavoro pionieristico con il gruppo dei Kletzmatics, spesso ospite di uno dei locali simbolo del movimento - la prima Knitting Factory - alla fine degli anni ’80, nel 1992 Krakauer fu invitato dallo stesso Zorn a prender parte alla prima esecuzione della sua composizione Kristallnacht, presentata a Monaco di Baviera nel quadro di Art’92. Questo evento e la seguente pubblicazione su disco del brano segnarono l’avvio del sopraccitato movimento.
Krakauer fu in seguito il primo musicista invitato da Zorn a pubblicare sulla sua etichetta Tzadik, il cui operare fu dall’inizio strettamente legato agli ideali della Radical jewish culture. In quell’occasione si poté apprezzare per la prima volta la musica della band Klezmer Madness! che diventerà di lì a poco nota in tutto il mondo.
Filo conduttore di questo nuovo progetto che lega i due amici-colleghi, presentato ora dal vivo in Europa, è una serie di composizioni di Zorn tratte dalla corposa raccolta Book of Angels e selezionate appositamente dall’autore per il clarinettista.
A far da corollario a questo specifico repertorio zorniano la Madness Orchestra presenterà brani di ispirazione klezmer scritti dallo stesso Krakauer quale commento al materiale di Zorn e quale nuova testimonianza del suo durevole flirt con il movimento da cui artisticamente è venuto alla ribalta.
La formazione era composta da David Krakauer al clarinetto, Keepalive ai sampler, Sheryl Bailey alla chitarra, Jerome Harris al basso e Michael Sarin alla batteria.

Per ascoltare questo imperdibile concerto clicca sul player dell'emittente, questa sera a partire dalle ore 21,00

Nessun commento:

Posta un commento