sabato 17 marzo 2012

Garrison Fewell a Ferrara

Mercoledì 21 marzo concerto jazz con Garrison Fewell, Attilio Zanchi e Antonio Fusco al People Restaurant Aperitif di Ferrara, che quest'anno ha ospitato la rassegna People in Jazz organizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale Jazzlife.


Garrison Fewell, insegnante del Berklee college of Music di Boston dal 1977, ha girato il mondo per oltre 30 anni come uno dei più grandi interpreti ed insegnanti del jazz a livello internazionale. Negli ultimi anni ha abbandonato le sue radici jazzistiche tradizionali per collaborare con musicisti d'avanguardia come John Tchicai, Steve Swell, Roy Campbell, Jr., Khan Jamal e Charlie Kohlhase, esprimendo nella sua interpretazione musicale anche influenze di Albert Ayler, Anthony Braxton e Sun Ra.
E' stato definito dai critici musicali come "uno dei chitarristi più originali dei nostri giorni" (Boston Phoenix). La sua ampia ed apprezzata discografia si apre con la vittoria del Boston Music Award nel 1993. Garrison si è esibito al NYC's Blue Note e Birdland Jazz Clubs, e in festival internazionali come Montreux, North Sea, Umbria Jazz. E' stato in tour con Tal Farlow, Benny Golson, Fred Hersch, Herbie Hancock, George Cables, Don Friedman, Jim McNeely, Hal Galper, Larry Coryell, Buster Williams, Cecil McBee, Cameron Brown, Steve LaSpina, Billy Hart, Kenny Wheeler, Tim Hagans, Dusko Goykovich, Cecil Bridgewater, Billy Harper, John Tchicai, Steve Swell, Roy Campbell, Jr., Khan Jamal, Norma Winstone, e Slide Hampton.
Di grande importanza la sua carriera di autore (ha scritto 4 testi sull'improvvisazione) e di insegnante presso il Berklee College of Music di Boston e presso numerosi conservatori europei tra cui: Rotterdam, Maastricht, Amsterdam, Graz, Colonia, Lipsia, Varsavia, Cracovia, Pavia, Ferrara.
In concerto sarà accompagnato da due grandi musicisti di fama internazionale: il contrabbassista Attilio Zanchi e il batterista Antonio Fusco. 
Attilio Zanchi collabora con i più grandi jazzisti americani ed europei, in tour, registrazioni, concerti e session. Dopo un lungo periodo di permanenza negli Stati Uniti, al suo ritorno in Italia entra a far parte del "Milan Jazz Quartet" ed inizia la collaborazione con il gruppo di Franco D'Andrea e Paolo Fresu con il quale suona tuttora. Con questi artisti incide diversi dischi, alcuni dei quali premiati dalla critica come "migliori dischi dell'anno" e svolge numerose tourneé in tutto il mondo suonando nei Festival Jazz più importanti in USA, Canada, Australia, Africa, Russia e in tutta Europa. 
Antonio Fusco è un batterista versatile, il cui stile nasce da matrici jazzistiche per spaziare dal jazz classico, al jazz contemporaneo fino alla musica sperimentale di avanguardia.

Nessun commento:

Posta un commento