domenica 18 marzo 2012

Ettore Fioravanti Quartet a Roma

Domenica 18 marzo appuntamento al teatro lo Spazio di Roma con Ettore Fioravanti Quartet, formazione composta da Marcello Allulli al sassofono, Marco Bonini alla chitarra e Francesco Ponticelli al contrabbasso. 


L'ensemble è solo il progetto più recente di un musicista tra i più attivi e versatili della scena italiana, il cui percorso artistico è costellato di collaborazioni illustri (dal quintetto di Paolo Fresu al Roberto Ottaviano Quartet fino ai recenti Terre di Mezzo e Millenovecento) e avventure vissute da protagonista come Ricercar Scintille e gli ancora in attività Belcanto
Il sound che caratterizza questa formazione, nata nel 2009, è uno di più originali ed eclettici di tutto il panorama capitolino e nazionale. Non a caso l'ultimo lavoro in studio del quartetto, ovvero Le vie del pane e de Fuoco, pubblicato dall'etichetta Note Sonanti, è un disco sui generis in cui ogni elemento trova la sua giusta collocazione in un equilibrio perfetto. 
Merito di Ettore Fioravanti che oltre ad essere un batterista di indubbia fama, con alle spalle diverse collaborazioni importanti, ha chiamato a sé due giovani promesse della scena jazzistica romana, ovvero Ponticelli e Bonini, che affiancati da un veterano come Marcello Allulli riescono a dare quel tocco di freschezza in più ad un disco davvero pregevole e decisamente originale. 
Il risultato è un progetto dalla chiara vocazione sperimentale in cui oltre a comparire brani di produzione propria spiccano un interessante adattamento di Brava, capolavoro di Bruno Canfora e di A Walk on the Wild Side, composizione di Lou Reed.

Nessun commento:

Posta un commento